Get Adobe Flash player

Cristianità e reliquie, un binomio inscindibile, prima parte

Cristo insanguinato trascina la crocedi Stefano Schiavi
Parlare di Cristianesimo vuol dire necessariamente parlare di reliquie. Del resto nessun’altra, tra le religioni monoteiste, ha il senso di sacralità per alcuni oggetti, o parti anatomiche dei Santi come il Cristianesimo. La loro ricerca fu spasmodica, così come, inevitabilmente lo furono le truffe ed il commercio di false reliquie ed ebbe inizio con le crociate in Terra Santa, anche se, va detto, la tradizione fa risalire al IV secolo dopo Cristo, la “caccia” degli strumenti della Passione e degli attrezzi e oggetti usati per la crocefissione di Gesù. Molti di questi oggetti sarebbero stati rinvenuti a Gerusalemme da Elena, madre dell'imperatore Costantino.

Oggetti, strumenti, ossa, denti, capelli, tessuti appartenuti presumibilmente a Gesù, agli Apostoli o ai Santi, divennero oggetto di culto da parte di schiere di fedeli e fonte di presunte guarigioni miracolose (spesso contrastate dalla stessa Chiesa di Roma), molto più spesso erano solo il frutto di truffe da parte di malfattori ma anche di semplice credenza popolare alimentata dall’ignoranza.

Oggi si venerano ancora le reliquie “ufficiali” canonizzate dalla Chiesa di Roma ma non se ne fa certo mercimonio né se ne ricercano delle altre. Per sgomberare il campo da credenze e dicerie, che molto spesso “viaggiano” di orecchio in orecchio “per sentito dire”, cerchiamo di comprendere quali e quante sono quelle ufficializzate dalla Chiesa. Va detto, per correttezza storica, che non esiste nessuna certezza sulla veridicità dei vari ritrovamenti e che spesso si tratta di dogmatismo, ma va precisato che l’intento di questo articolo non è quello di “smontare” tesi, dogmi e leggende né, tanto meno, entrare in qualche modo in un terreno di scontro quali quello della teologia. Non è nostro compito né intenzione. Inoltre non abbiamo gli strumenti e la Conoscenza per farlo. Con questo scritto vogliamo soltanto rendere pubblico un elenco nella speranza di fornire una conoscenza (con la c minuscola) di base a chi vuole apprendere e saperne di più. E magari apprendere cose che non si conoscono. Quello che seguirà sarà un lungo, e probabilmente, incompleto elenco con una breve descrizione. Ovviamente non possiamo non partire dal simbolo per eccellenza del Cristianesimo: la Croce a cui fu inchiodato Gesù Cristo.

Italian English French German Spanish
L'Associazione "I Viaggi Nella Storia", che ha come scopo quello di sviluppare e diffondere la cultura dei viaggi intesi come arricchimento culturale, sociale e storico, anche un importante veicolo per la diffusione, attraverso le nostre rubriche, della cultura storica, delle tradizioni culturali, dell'archeologia, degli eventi storici,delle curiosit e dei misteri storici, degli approfondimenti storici, delle leggende e dei miti, dei ricordi di famiglia, delle recensione di libri, dei quaderni storici e dei quaderni archeologici, delle mostre e degli eventi, dei reportage di storia antica e moderna, dei dossier e delle ricerche storiche.