Get Adobe Flash player

Storia della Lombardia tra Celti ed Etruschi

Stemma MilanoLa Lombardia è una regione che vanta una storia lunga e gloriosa, vista la posizione particolarmente strategica e centrale rispetto all’Europa. Oggi naturalmente esistono diversi voli economici per questa parte della nazione che la rendono facilmente raggiungibile dall’Italia (anche i voli Bari-Milano sono molto convenienti) e dall’estero soprattutto per i soci dell'Associazione I Viaggi nella Storia, oltre che per i normali utenti.

 

In Lombardia si è consumata la guerra tra i celti di Annibale e i romani, in seguito all’invasione da parte di quest’ultimi della Gallia Cisalpina. Questa avvenne seguendo l'antica costa del mare padano che poi è diventata la strada ligure, la stada gallica, composta da tronchi di legno distesi, la via Emilia lastricata ed oggi l'autostrada Piacenza-Rimini.

Le insenature del mare hanno portato alla prima divisione che ha in seguito causato la nascita delle Regioni, soprattutto per quanto concerne il Veneto, il ui dialetto è più diverso dagli altri dialetti padani. La parte più celtica della Lombardia era quella occidentale, mentre quella orientale era stata raggiunta dai celti con più fatica e manteneva una popolazione un pò più Ligure. Secondo i romani, il mare Padano era facilmente navigabile fino a Mantua e attorno al lago Gerundo nascevano racconti di draghi tra i quali il più famoso fù il drago Tarantasio che nel medioevo ha ispirato lo stemma del Biscione Visconteo dal quale derivano nei giorni nostri, i loghi dell'Inter, dell'Agip, dell'Eni, dell'Alfa Romeo e di Mediaset.Vita dei Celti

Nel primo millennio a.C. i popoli europei avevano una cultura grosso modo simile, identificabile in quella celtica. Furono le corporazioni fenice e la colonizzazione greca a creare nella penisola italiana una divisione culturale. Spesso vi verificavano fusioni tra europei e mediorientali, come nel caso degli etruschi dalla Toscana in giù.

Nel 7° secolo a.C. si verificò una migrazione dai territori dell'attuale Francia verso la pianura padana, che portò all’unione (pacifica o non) con i celti, caisando fusione anche di abiti, religioni, mentalità e organizzazione sociale. Tra la Romagna ed il nord Marche c'erano i Galli Senoni, che sconfissero ed occuparono la città di Roma (all’epoca contava appena 20.000 abitanti) e grazie a questo si può dire che anche gli antichi romani abbiano una piccola percentuale di sangue celtico.

Tuttavia in seguito i approfittarono della disorganizzazione dei celti e la tecnologia superiore per riconquistare il territorio, partendo dalle città emiliane e passando per il mar Padano.

Italian English French German Spanish
L'Associazione "I Viaggi Nella Storia", che ha come scopo quello di sviluppare e diffondere la cultura dei viaggi intesi come arricchimento culturale, sociale e storico, anche un importante veicolo per la diffusione, attraverso le nostre rubriche, della cultura storica, delle tradizioni culturali, dell'archeologia, degli eventi storici,delle curiosit e dei misteri storici, degli approfondimenti storici, delle leggende e dei miti, dei ricordi di famiglia, delle recensione di libri, dei quaderni storici e dei quaderni archeologici, delle mostre e degli eventi, dei reportage di storia antica e moderna, dei dossier e delle ricerche storiche.